Globalist:
 
Connetti
Utente:

Password:



Mondi

Nozze gay, mamma Pitt contro il figlio e Obama

La donna, in una lettera ad un quotidiano locale, dice di condannare il presidente Usa per le scelte a favore dei matrimoni omosessuali sostenute da Brad

Redazione
venerdì 6 luglio 2012 13:14

Pitt versus Pitt. Li divide la politica, li divide Obama. Cos'è successo? In sintesi: in un giornaletto locale, "The Springfield News-Leader", la madre di Brad Pitt ha scagliato un duro attacco al presidente statunitense.
Nella lettera pubblicata dal quotidiano, Jane Pitt - questo il nome della donna - ha definito Obama "un liberale che sostiene l'uccisione dei bambini non nati e le nozze tra omosessuali". Non contenta ha invitato "i cristiani a votare per Mitt Romney alle prossime presidenziali di novembre"
Ilcandidato repubblicano invece è definito da Jane Pitt "un padre di famiglia di elevati principi morali, con esperienza imprenditoriale, che è contrario all'aborto e condivide le preoccupazioni cristiane sull'omosessualità.".
La lettera è stata subito ripresa da altri giornali. A cominciare dal "The Hollywood Reporter". Si tratta dello stesso quotidiano che appena un mese fa aveva dedicato la copertina alla scelta di Brad Pitt di sostenere Obama alle presidenziali di novembre. E, com'è noto, da tempo l'attore, assieme alla moglie Angelina Jolie, è in prima fila nelle battaglie per i diritti dei gay.